Archive Page 2

Il libro del potere

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il libro del potere di Simone Weil. Tre motivi per leggerlo.
. Perché è un appassionante viaggio nell’antichità – gli eroi di Omero, la Grecia classica, il cristianesimo eretico – alla ricerca di risposte fondamentali per la nostra vita.
. Perché racconta della violenza di chi ama sentirsi sempre dalla parte del giusto, del bene, della verità.
. Perché Simone Weil è un’autrice irresistibile, un esempio unico di coerenza e determinazione.
“I Greci ebbero la forza d’animo di non mentire a sé stessi; furono ricompensati per questo e raggiunsero nella vita il più alto grado di lucidità, purezza e semplicità.”
Simone Weil

Seguire la politica leggendo
informa disinforma rende edotti
partecipi mal versi tramutati
attenti disattenti inventariati.

Devastazioni desolanti enormi
affliggono tortuose disperanti
l’inverso controverso malversato
riversa persistenze imprecisate.

La storia le memorie la cultura
la Russia con l’America mal guida
propinando perverse disfunzioni
indicibilmente non cambiabili.
12 gennaio 2019

LA VITA DOLCE. La via mediterranea alla felicità

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LA VITA DOLCE. La via mediterranea alla felicità di Angela Lombardo. I segreti della gioia di vivere epicurea raccontati attraverso incursioni nei testi classici e nelle perle di saggezza quotidiana della tradizione mediterranea. Quante volte abbiamo rimandato un’occasione di felicità come se fosse l’inizio di una nuova dieta o l’iscrizione in palestra? E se fosse oggi il momento giusto per concedere a noi stessi il diritto ad avere la vita che vogliamo? Per riconoscere ai nostri bisogni profondi la stessa importanza dei doveri di cui ci facciamo carico? È proprio questo il contenuto del messaggio di Epicuro, il maestro fondatore dell’unica scuola che come materia d’insegnamento principale ha la gioia di vivere. La vita dolce accompagna i lettori in un imprevedibile viaggio alla scoperta dell’ironica saggezza di Epicuro, della potente eleganza di Lucrezio e della comicità di Orazio, che risplendono in nuova traduzione capace di restituirne la voce fresca e viva. L’autrice fa dialogare i maestri antichi con la realtà contemporanea e con amici vecchi e nuovi – come Omero, Peggy Guggenheim, Hugh Grant, Arthur Rimbaud e la nonna di Jay-Z – che ci insegnano a lasciarci alle spalle i pensieri inutili per assaporare la poesia della vita. Per conquistare questa gioia, fondata sull’amicizia, sul godimento dei piaceri più autentici e sulla capacità di imparare a scegliere quello che ci fa stare meglio, non bisogna fare fatica né tantomeno stravolgere la propria vita: basta qualche esercizio semplice ma non banale, come guardare in faccia le stelle, offrire un caffè al vicino di casa o imparare a essere disobbedienti. Grazie a questo libro riscopriremo i segreti della saggezza mediterranea, che sono da sempre nel nostro dna culturale e che troppo spesso la frenesia della nostra vita ci porta a dimenticare, entrando nel giardino di Epicuro come a una festa «senza liste all’ingresso, dove puoi arrivare vestito come ti pare, toglierti le scarpe e sederti sull’erba a chiacchierare fino a tardi».

Il tempo che continua a vagolare
l’inoltro putiferio da smaltire
bisogna rabbonire e migliorare
nel meglio del possibile con calma.

La dolcezza vivifica e ritempra
il procedere avanti che succede
esplicando la vita temperata
colloquiante informale ricreante.

L’Epicuro giardino sagomato
è un vivere apprezzato che ritempra
le voglie contro voglie dire e fare
ingiungendo plagiando ripetendo.
7gennaio 2019

Poveri diavoli. Cristianesimo e socialismo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Poveri diavoli. Cristianesimo e socialismo di Karl Barth. Per la prima volta in volume una preziosa e poco nota riflessione del teologo protestante Karl Barth. Critico nei confronti della modernità, Barth cerca di restituire al protestantesimo una via di ritorno al cristianesimo originario. Ed è proprio in questo intervento che egli delinea la possibilità di un rapporto con Gesù al di fuori di ogni relazione con la Chiesa e con il cristianesimo. «Gesù non è l’ideologia cristiana – afferma il teologo – e l’ideologia cristiana non è Gesù».

L’inghippo normativo del linguaggio
mi sforzo di capire ed aggirare
leggendo libri adatti procacciati
da amici sceglitori abilitati.

La povertà dei diavoli è una solfa
complessa variegata disastrata
che incombe retro andando tra le stelle
rimpicciolenti con la luna il sole.

Il potere cristiano socialista
sprofondato nel retro subissante
disadatta credenze tramontate
miscredenti annoiati subissando.
10 gennaio 2019


Poesie d’autore online

Benvenuti nel nuovo blog di Poesie d'autore redatto da Oretta Dalle Ore, che scrive poesie da mezzo secolo, è in internet dal 1996 ed editrice dal 2003. Oretta ha recitato poesie con successo in Svezia, Iran e Germania.

Scrivete a oretta@oretta.it

Oretta pubblica anche un blog di poesie tradotte in inglese.

Potete anche accedere al vecchio blog.

Buona lettura!

Categorie

Potete ricevere aggiornamenti al sito automaticamente. Inserite il vostro indirizzo email (e si può cancellare in qualsiasi momento).

Segui assieme ad altri 136 follower

Wordpress
Amministra il sito

Poesie Oretta
Poesie scritte da Oretta Dalle Ore
© Copyright 2003 - 2009
Tutti i diritti riservati.