Archive Page 2

Costruire bellezza. Antropologia di un progetto partecipativo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Costruire bellezza. Antropologia di un progetto partecipativo di Valentina Porcellana. Il volume descrive e riflette su come l’antropologia pubblica, implicata oltre che applicata, possa partecipare attivamente alla progettazione, oltre che all’osservazione e alla valutazione dei processi di inclusione sociale. Una descrizione “dall’interno” di un progetto scientifico interdisciplinare tra design e antropologia può essere utile per coloro che intendono impegnarsi in un lavoro di progettazione, mettendo in pratica il sapere antropologico in un’ottica di ricerca-azione interdisciplinare e partecipativa.

Costruire bellezza è libro impegno
che ho letto con piacere ricordando
la cura Tomatis me emancipante
che cerco di varare e propalare.

Da madre malazzata venni al mondo
col morbo Tomatis de-sinistrante
stonata scombinata dissonata
con voglie contro-voglie dissestanti.

La cura consigliata per fortuna
da mio fratello mi portò salute
e un meglio dire fare combinare
nell’oltre che continuo a vivacchiare.
3 settembre 2019

SCIENZE E SPIRITUALITA’. La trascendenza tra cultura, ricerca neuroscientifica ed evoluzione

 

 

 

 

 

 

 

 

SCIENZE E SPIRITUALITA’. La trascendenza tra cultura, ricerca neuroscientifica ed evoluzione di Vito Antonio Amodio e Pasquale Pellegrini. Le neuroscienze stanno oggi offrendo nuove prospettive di ricerca in un campo fino ad ora ritenuto di competenza esclusiva delle religioni. Questo saggio affronta l’analisi dell’esperienza spirituale, vissuta e studiata in contesti diversi, in tono semplice e divulgativo, e spiega il funzionamento delle tecnologie e degli strumenti utilizzati nella ricerca. Nel rapporto tra spiritualità e strutture cerebrali, tra preghiera e neuroteologia, si aprono nuovi orizzonti di indagine scientifica in sintonia con le riflessioni del gesuita Teilhard de Chardin, che già nel primo Novecento immaginava una convergenza di religione e scienza.

Con le reti neurali si procede
con salti tecnologici e rimbalzi
mutati trasmutanti divergenti
nell’oltre della vita variegata.

L’inverso controverso putiferio
dell’oltre da decidere e smaltire
con calma travisando compitando
le voglie contro-voglie inaspettate.

Cambiare ricambiare migliorare
facendo disfacendo rifacendo
l’inoltro che procede avanti e indietro
egualitariamente rimarcato.
3 settembre 2019

Il mondo ex machina. Cinque brevi lezioni di filosofia dell’automazione

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il mondo ex machina. Cinque brevi lezioni di filosofia dell’automazione di Cosimo AccotoIntelligenza artificiale e deep learning, droni e robot, blockchain e smart contract, cybersicurezza: una realtà sempre più generata, alimentata, protetta – attaccata? – dalle macchine si affaccia intorno a noi. Frontiere tecnologiche potenzialmente gravide di opportunità per la costruzione di un mondo più trasparente, equo e sicuro, ma non prive di vulnerabilità. È un universo automatico che incalza e che merita di essere analizzato in sé, senza preconcetti, con apertura, consapevolezza e profondità. Da questo scenario prende le mosse un’esplorazione filosofica della dimensione automatica in quanto tale. L’automatizzazione sta ridisegnando le nostre idee e categorie concettuali, le attività professionali e le relazioni umane, le pratiche cognitive e disciplinari, l’etica e la politica. Filosoficamente, un orizzonte che non è solo tecnologico o infrastrutturale, ma più ontologicamente fondativo: automazione, dunque, non solo come spinta ingegneristica a costruire macchine e automi, ma come prospettiva più generale di produzione del nostro reale e del suo senso. Con un contributo di Alex Petland.
Tra le stelle infinite sulla terra,
che gira intorno al sole, mi arrabatto.
La vita eterna, il paradiso inferno
pensando un’invenzione del parlare.

L’usura della terra è una questione
che non so calcolare né pensare
l’inferno paradiso valutando
del campare nell’oltre che succede.

La lettura scrittura i cruciverba
continuo con piacere a praticare.
Tiro avanti con calma finché dura
sarà quel che sarà, la vita va.
1settembre 2019


Poesie d’autore online

Benvenuti nel nuovo blog di Poesie d'autore redatto da Oretta Dalle Ore, che scrive poesie da mezzo secolo, è in internet dal 1996 ed editrice dal 2003. Oretta ha recitato poesie con successo in Svezia, Iran e Germania.

Scrivete a oretta@oretta.it

Oretta pubblica anche un blog di poesie tradotte in inglese.

Potete anche accedere al vecchio blog.

Buona lettura!

Categorie

Potete ricevere aggiornamenti al sito automaticamente. Inserite il vostro indirizzo email (e si può cancellare in qualsiasi momento).

Unisciti ad altri 156 follower

Archivio

Gli interventi piu’ cliccati

Wordpress
Amministra il sito

Poesie Oretta
Poesie scritte da Oretta Dalle Ore
© Copyright 2003 - 2009
Tutti i diritti riservati.