Archivio per febbraio 2020

Vivere con i robot. Saggio sull’empatia artificiale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vivere con i robot. Saggio sull’empatia artificiale di Paul Dumouchel, Luisa Damiano. Può un robot interagire con noi alla pari? Può riuscire a leggere i segnali sociali umani e rispondere in modo convincente? Può comunicare attraverso le emozioni? Uno dei settori emergenti dell’intelligenza artificiale, la robotica sociale, sta trasferendo queste domande dalla fantascienza alla ricerca teorica e applicativa. I robot prodotti da questa disciplina sono macchine ideate per interagire con gli umani in modi socialmente significativi, ricoprendo ruoli quali il mediatore nell’educazione, l’assistente ad personam o l’aiuto-infermiere. Paul Dumouchel e Luisa Damiano propongono un’esplorazione filosofica delle frontiere odierne della robotica sociale, mettendone in luce i presupposti teorici e gli sviluppi sperimentali che aprono nuove strade per pensare la mente, la socialità e l’emozionalità umane. Percorrendo queste direttrici, gli autori entrano nel dibattito delle scienze della mente e dell’intelligenza artificiale, sviluppando un approccio innovativo alle sfide etiche imposte dal progetto di farci affiancare da partner sociali artificiali.

Tra le stelle infinite sulla terra
che gira intorno al sole vivacchiare
la vita che si cambia è una questione
che occorre riconoscere e smaltire.

Cambiare ricambiare migliorare
oppure peggiorare variegando
l’uguaglianza precisa non esiste
l’ineguale si limita variando.

I margini del fare e del disfare
prospettano il mutare che continua
moltissimo pochissimo impreciso
sarà quel che sarà la vita va.
7 agosto 2019

Parole e voci dell’innovazione. Per una cultura del mutamento

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Parole e voci dell’innovazione. Per una cultura del mutamento di Piero Formica. Innovazione è oggi, senza dubbio, la parola più utilizzata nel contesto economico, aziendale e sociale. Non è possibile agire senza innovare, come ribadiscono economisti, uomini d’impresa, politici e studiosi che, fin dal secolo scorso, hanno dedicato risorse intellettuali al tema in questione. Con questo libro agile e stimolante, attraverso piacevoli incursioni nella letteratura, nell’arte e a volte nella musica, l’autore vuole introdurre il lettore in un mondo plasmato dalla tecnologia e perciò difficilmente compreso da chi non è professionalmente coinvolto. Un saggio originale, una guida preziosa al lessico dell’innovazione, quella parola-tutto che oggi viene riproposta ogniqualvolta si pone il tema del che fare e del dove andare, in economia come in politica.

Le parole e le voci innovazione
della cultura umana in mutamento
continuano nell’oltre calendario
costruito sul sole aggiramento.

I limiti del fare e del disfare
del parlare con vari apprendimenti
delle scuole variabili complesse
con obblighi riversi e controversi.

La meraviglia con orrori vita
bisogna nel possibile blandire
aiutando varando coccolando
esecrando aborrendo rifiutando.
6 settembre 2019

Cervello senza limiti. La prima inchiesta italiana sul potenziamento cerebrale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cervello senza limiti. La prima inchiesta italiana sul potenziamento cerebrale di Joahnn Rossi Mason. Studenti e professori universitari, ma anche manager, piloti, chirurghi; negli ultimi anni l’uso dei neo-tropici, i farmaci in grado di migliorare le capacità cognitive (e permettere di sostenere i ritmi imposti da un mondo sempre più competitivo), ha subito un impressionante aumento, al punto che negli Stati Uniti il Ritalin è diventato un vero e proprio blockbuster da oltre tre milioni di ricette al mese. C’è chi condanna l’uso di queste sostanze, chi avverte sui pericoli e chi invece sostiene che la società dovrebbe accettarne i benefici, purché sostenuti da ricerche in grado di dimostrarne la sicurezza. Johann Rossi Mason firma quest’inchiesta giornalistica sul potenziamento cerebrale, tra storie, aneddoti e tanta ricerca scientifica.

Con le reti neurali si procede
con salti neurologici e rimbalzi
mutati trasmutanti divergenti
nell’oltre della vita computata.

L’inverso controverso putiferio
del dopo da decidere e smaltire
pian piano si travisa computando
le voglie contro-voglie rigirate.

La lettura scrittura i cruciverba
l’usura della terra inventariando
permettono l’inoltro finché dura
di voglie bene o male valutate.
5 settembre 2019


Poesie d’autore online

Benvenuti nel nuovo blog di Poesie d'autore redatto da Oretta Dalle Ore, che scrive poesie da mezzo secolo, è in internet dal 1996 ed editrice dal 2003. Oretta ha recitato poesie con successo in Svezia, Iran e Germania.

Scrivete a oretta@oretta.it

Oretta pubblica anche un blog di poesie tradotte in inglese.

Potete anche accedere al vecchio blog.

Buona lettura!

Categorie

Potete ricevere aggiornamenti al sito automaticamente. Inserite il vostro indirizzo email (e si può cancellare in qualsiasi momento).

Segui assieme ad altri 152 follower

Archivio

Wordpress
Amministra il sito

Poesie Oretta
Poesie scritte da Oretta Dalle Ore
© Copyright 2003 - 2009
Tutti i diritti riservati.