Archivio per dicembre 2016

I SEGRETI TECNOLOGICI DEGLI ANTICHI ROMANI

Ho letto sempre più scorrendo: “I SEGRETI TECNOLOGICI DEGLI ANTICHI ROMANI” di Giulia Fiore Coltellacci. “Un viaggio nella Roma antica, attraverso storie, curiosità, gossip e aneddoti raccontati dai cronisti dell’epoca che ci svelano una mentalità sorprendentemente moderna, pratica e lungimirante che è penetrata nel nostro DNA. Sbirciando e scoprendo i segreti con cui i romani hanno progettato la città, gestito l’impero e organizzato il tempo libero, ovvero svelando la più grande “invenzione” di questa intramontabile civiltà – il suo stile di vita -, si tocca con mano come il modus vivendi occidentale non è che un’evoluzione di quello romano. Che ancora oggi viviamo in quel mondo di valori, idee, usi, costumi e malcostumi che i nostri antenati hanno costruito.”

  • Conservare l’antico è necessario
  • parole tradizioni voci suoni
  • e indovinare il dopo oltre bisogna
  • moltissimi non troppi diventando.
  • .
  • Per l’alterna attenzione occorre agire
  • piantando nel presente che va avanti
  • semi depauperanti molte cose
  • godendo del pochissimo con calma.
  • 2016

LA VITA DI OGNI GIORNO

Ho letto: “LA VITA DI OGNI GIORNO – Cinque lezioni di filosofia per imparare a stare nel mondo” di Leonardo Caffo. “Un viaggio dentro la filosofia che risponde alle domande fondamentali di ognuno di noi. Perché imparare a stare al mondo significa fare della vita, la nostra unica vita, un’occasione di felicità. Siete in macchina. Fuori il sole è bello come non capitava da un po’. Mentre la strada che percorrete costeggia un paesaggio di campagna, dallo specchietto retrovisore vedete un ragazzo cadere dalla moto. Il tempo stringe e non ci sono altri automobilisti, il che vi consentirebbe di andare via senza essere giudicati. Eppure vi fermate, inserite la retro e cercate di capire come aiutare il motociclista. In quel cambio di marcia risiede un gesto immenso: avete appena trasformato un comportamento qualunque in un’azione filosofica. La filosofia si occupa di cose come questa, scardina la realtà che diamo per scontata e apre a mondi possibili. Il filosofo, in fondo, è una guida turistica. Non ci obbliga a seguire una strada, ma ci suggerisce alcune alternative fondate sul ragionamento, ci abitua al confronto, ci impedisce di accontentarci di una sola risposta. Con questo libro Leonardo Caffo ci mette a disposizione gli strumenti che servono: una cassetta degli attrezzi con i quali montare e smontare i problemi che la vita di ogni giorno ci pone. E diventare architetti della nostra esistenza e del nostro futuro”.

  • Domani è un altro giorno non so come
  • anche l’oggi è diverso nuovo e uguale
  • la fantasia degli altri mi accompagna
  • poco o tanto aiutandomi a campare.
  • 2016

L’ALGORITMO DEFINITIVO

Ho scorso: “L’ALGORITMO DEFINITIVO – La macchina che impara da sola e il futuro del nostro mondo” di Pedro Domingos. “La nostra società è immersa negli algoritmi. Ogni volta che visitiamo un sito web cercando un libro o un film, o che navighiamo tra i negozi online, lasciamo dietro di noi una lunga traccia digitale che descrive le nostre abitudini e le nostre preferenze; questa traccia è il «materiale grezzo», il database da cui algoritmi sempre più sofisticati traggono le informazioni per proporci il prodotto di cui abbiamo (o crediamo di avere) bisogno.
Gli algoritmi ci osservano, ci imitano e fanno esperimenti su di noi, per raggiungere lo scopo che è considerato il Santo Graal della ricerca informatica: l’Algoritmo Definitivo in grado di estrarre tutte le informazioni dai dati e fare tutto, proprio tutto ciò che vogliamo, persino prima che lo chiediamo. Questo, dal punto di vista commerciale. Ma c’è anche un lato scientifico della questione, il machine learning, ovvero il campo di studi che si pone come scopo quello «niente meno» di automatizzare le scoperte. Si tratta in sostanza di trovare un algoritmo in grado di programmare se stesso. Sembra fantascienza, e invece è una disciplina nel pieno del suo fermento.”

  • Stare in pace con tutti è necessario
  • per vivere con garbo e fantasia
  • insieme ai troppi molti che noi siamo
  • evitando gli scontri e la diatribe.
  • 2014

Poesie d’autore online

Benvenuti nel nuovo blog di Poesie d'autore redatto da Oretta Dalle Ore, che scrive poesie da mezzo secolo, è in internet dal 1996 ed editrice dal 2003. Oretta ha recitato poesie con successo in Svezia, Iran e Germania.

Scrivete a oretta@oretta.it

Oretta pubblica anche un blog di poesie tradotte in inglese.

Potete anche accedere al vecchio blog.

Buona lettura!

Categorie

Potete ricevere aggiornamenti al sito automaticamente. Inserite il vostro indirizzo email (e si può cancellare in qualsiasi momento).

Segui assieme ad altri 80 follower

Wordpress
Amministra il sito

Poesie Oretta
Poesie scritte da Oretta Dalle Ore
© Copyright 2003 - 2009
Tutti i diritti riservati.