Archivio per agosto 2013

Camminare tra gli alberi e i bambini

Ho letto: “Ricordi di Schopenhauer privato” di Lucia Franz. “Schopenhauer amico dei bambini! Chi l’avrebbe detto? Da questi ricordi, scritti cinquant’anni dopo la morte di Schopenhauer, lo stereotipo del filosofo bizzarro, scontroso, misantropo esce alquanto modificato: con la piccola Lucia e l’amatissimo cane Atma, il vecchio Arthur gioca come un nonno qualsiasi”.

  • Camminare tra gli alberi e i bambini
  • coi giocolieri al parco e gli arabeschi
  • guardando la domenica che passa
  • con il sole tranquilla e senza vento.

Esistere è un riguardo da sognare

Ho letto con qualche saltarello: “Il cammino della Comunità” di Adriano Olivetti.”Abbiamo portato in tutti i villaggi le nostre armi segrete: i libri, i corsi, le opere dell’ingegno e dell’arte. Noi crediamo nella virtù rivoluzionaria della cultura che dona all’uomo il suo vero potere”:

  • Esistere è un riguardo da sognare
  • per qualcuno per molti per nessuno
  • bisogna andare avanti non fermarsi
  • con quello che succede da aiutare.

Il mondo trapassato va scordato

Ho letto: “Le Amazzoni del Futurismo” di Valentina Mosco. “Sulla questione femminile il futurismo rivela le molte contraddizioni di un movimento stretto fra tradizione e rinnovamento, tra misoginismo e istanze libertarie, tra virilismo e miraggio di una società in cui uomini e donne possano vivere in modo paritario sessualità e sentimenti. Il volume, preceduto da un saggio di inquadramento storico del movimento a cura di Sandro Rogari, propone una selezione di testi sui temi dell’emancipazione femminile e sul ruolo della donna nella società: dalla sfera pubblica dei diritti civili e dell’impegno politico, a quella più personale della libertà sessuale e del libero amore”..

  • Il mondo trapassato va scordato
  • altro suono vertigine delirio
  • che è fuga con la guerra distorsione
  • ripiego di speranza malandata.

Poesie d’autore online

Benvenuti nel nuovo blog di Poesie d'autore redatto da Oretta Dalle Ore, che scrive poesie da mezzo secolo, è in internet dal 1996 ed editrice dal 2003. Oretta ha recitato poesie con successo in Svezia, Iran e Germania.

Scrivete a oretta@oretta.it

Oretta pubblica anche un blog di poesie tradotte in inglese.

Potete anche accedere al vecchio blog.

Buona lettura!

Categorie

Potete ricevere aggiornamenti al sito automaticamente. Inserite il vostro indirizzo email (e si può cancellare in qualsiasi momento).

Segui assieme ad altri 80 follower

Wordpress
Amministra il sito

Poesie Oretta
Poesie scritte da Oretta Dalle Ore
© Copyright 2003 - 2009
Tutti i diritti riservati.