Archivio per ottobre 2017

NON VEDI NIENTE LI’

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sentieri tra arti e filosofie del presente di Massimo Carboni “Questo libro indaga il difficile rapporto tra pensiero filosofico e arte del Novecento. “Non vedi niente lì?” chiede Amleto alla Regina, sua madre, indicando il fantasma del Re. La stessa domanda sembra tormentare, tre secoli dopo, la filosofia al cospetto dell’esperienza estetica. Ancora un caso di cecità? Oppure è l’arte contemporanea a non sapersi emancipare dalla cronaca di costume? L’autore si inoltra in quattro “Sentieri”, corrispondenti ognuno all’opera di un grande filosofo del Novecento (Deleuze, Gadamer, Gehlen, Merleau-Ponty) che ha lasciato attraversare il proprio pensiero dal rapporto con le arti moderno-contemporanee. Nuova edizione riveduta e ampliata.”

CAPIRE E NON CAPIRE

Se non capisci niente non toccare
s’insegna a medicina o s’insegnava
io sto leggendo un libro incomprensibile
che aiuta a meditare il non capibile.

La musica la danza le parole
cantate modulate frastornate
riformano deformano scialacquano
investono travestano dissestano.

S’impara disimpara si propaga
non si comprende bene cosa e quanto
si avanza disavanza torna indietro
continuando finendo riprendendo.
21 ottobre 2017

MAGICA E VELENOSA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

“Quella di Ruskin è solo una delle immagini che Valerio Magrelli, poeta e scrittore, ha scelto per seguire gli itinerari di artisti, scrittori e bohémiens che hanno visitato la Città Eterna dal Settecento a oggi. Le reazioni a quel viaggio sono le più diverse e contrastanti. C’è chi pensa che “il profumo del mandorlo in fiore è più forte del rumore” (Hermann Kesten, 1900-1996), chi invece descrive Roma come “la città dei morti, anzi di coloro che non possono morire, dei sopravvissuti” (Percy Bysshe Shelley, 1818), chi è assordato dal rumore come Thomas Bernhard (“una città chiassosa, terribilmente chiassosa”) e chi afferma che a Roma nel 1970 “ha imparato a vivere” (Ingeborg Bachmann). D’altronde, come insegna Flaiano, passata la sorpresa anche un marziano diventa uno qualunque: la capitale digerisce tutto… Furti, Amori, Rovine, Società, Cultura, Natura, Politica: sono i sette capitoli di questa piccola perla letteraria, accompagnata da immagini.”

LA MAGIA DEL VELENO
Italia Roma e morte avanti e indietro
mi tocca raccontare e spigolare
leggendo ricordando almanaccando
pensando ripensando convogliando.

La lettura continua mi arrabatta
nell’impegno dovere giornaliero
che persisto con calma a mantenere
nella lingua italiana acculturata.

La magia del veleno letterario
e del troppo continuo che ci infesta
mi rende stratosferica e svagata
con i non italiani blateranti.
18 ottobre 2017

SCEGLIERE IL PRINCIPE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I consigli di Machiavelli al cittadino elettore di Maurizio Viroli
“E veramente nelle città di Italia tutto quello che può essere corrotto e che può corrompere altri si raccozza: i giovani sono oziosi, i vecchi lascivi, e ogni sesso e ogni età è piena di brutti costumi; a che le leggi buone, per essere dalle cattive usanze guaste, non rimediano. Di qui nasce quella avarizia che si vede nei cittadini, e quello appetito, non di vera gloria, ma di vituperosi onori, dal quale dipendono gli odi, le nimicizie, i dispareri, le sette; dalle quali nasce morti, esili, afflizioni de’ buoni, esaltazioni de’ tristi.”

CERCARE DI CAPIRE

La vita mi ha insegnato a stare quieta
evitando le invidie e le diatribe
dando spazio possibile e riguardi
al difficile oltre che va avanti.

Cercare di capire e andare quieti
imparando a convivere con calma
in tantissimi troppi disfacendo
le passioni del lusso e le diatribe.

Conservare le lingue tradizioni
curar gli schizofrenici e i maldestri
leggere un libro al giorno da narrare
io riesco per fortuna a praticare.
19 ottobre 2017


Poesie d’autore online

Benvenuti nel nuovo blog di Poesie d'autore redatto da Oretta Dalle Ore, che scrive poesie da mezzo secolo, è in internet dal 1996 ed editrice dal 2003. Oretta ha recitato poesie con successo in Svezia, Iran e Germania.

Scrivete a oretta@oretta.it

Oretta pubblica anche un blog di poesie tradotte in inglese.

Potete anche accedere al vecchio blog.

Buona lettura!

Categorie

Potete ricevere aggiornamenti al sito automaticamente. Inserite il vostro indirizzo email (e si può cancellare in qualsiasi momento).

Segui assieme ad altri 92 follower

Wordpress
Amministra il sito

Poesie Oretta
Poesie scritte da Oretta Dalle Ore
© Copyright 2003 - 2009
Tutti i diritti riservati.