Archivio per aprile 2015

Romano Prodi – Missione incompiuta

Ho letto: “Romano Prodi – Missione incompiuta” a cura di Marco Damilano. “Ci sono momenti in cui l’Italia ha bisogno di un’auto-illusione ed è disposta a non guardare dentro a se stessa pur di continuare a illudersi. Attraversiamo spesso questi momenti nella nostra storia nazionale…”.Romano Prodi racconta le stagioni vissute da protagonista. Il ritratto di un Paese ricco di potenzialità, ma sempre tentato di fuggire dalle sue responsabilità, anche nelle classi dirigenti. È stata “la strada scomoda” il cuore dell’Ulivo, il tentativo più ambizioso di dare forza al riformismo italiano, un’azione di governo, una visione complessiva, un popolo. Il seme della democrazia dei cittadini, perché per Prodi la crisi potrà essere superata solo con il pieno coinvolgimento della società. Una missione incompiuta, anzi, in attesa di compimento.”

  • Con l’antico moderno mi diverto
  • per cercare l’accordo vita lunga
  • la pace che s’inganghera e contesta
  • bisogna rovesciare fuori guerra.

La sposa

Ho letto molto scorrendo e niente condividendo: “La sposa” di Mauro Covacich. “Due sconosciuti in attesa di sparare durante un safari umano. Un’artista vestita da sposa che attraversa l’Europa in autostop. Un giovane sacerdote, ignaro del suo futuro di papa, in un drammatico corpo a corpo con il desiderio. Gli attentati compiuti nei supermercati da un tranquillo padre di famiglia con la passione per gli esplosivi. Le peripezie di un cuore espiantato, in corsa verso la seconda vita. Un uomo deciso a condividere la casa con un branco di lupi. Fatti realmente accaduti che si fondono a invenzioni folgoranti e brevi digressioni autobiografiche, come la lezione di frisbee al nipotino, nella quale affiora la dolente sterilità di un’intera generazione che ha rinunciato ai figli per le proprie ambizioni personali.”

  • Capire il troppo poco molto assai
  • che attornia corre avanti torna indietro
  • lasciandolo sfoltire ed infoltire
  • nei limiti del bene che succede.

L’ora di lezione

Ho letto con qualche saltarello: “L’ora di lezione. Per un’erotica dell’insegnamento” di Massimo Recalcati. “Quella di oggi è una “scuola-Narciso”, in cui è venuto meno il conflitto con l’autorità a favore di un appiattimento individualistico, che riduce la formazione al principio di prestazione del singolo. La scuola esperisce la radicale crisi delle forme di autorità istituzionali, politiche, religiose e familiari. Due grandi illusioni oggi mettono in crisi il ruolo della scuola e minacciano la capacità di dare vita a percorsi educativi e di apprendimento significativi. La prima concepisce l’educazione come un processo di continuo accrescimento e sviluppo progressivo, e risponde al mito neoliberale che postula un incremento illimitato delle prestazioni. L’altra illusione che contesta l’esistenza istituzionale della scuola è l’illusione libertaria, secondo la quale l’unica vera educazione sopprime la distinzione tra insegnanti e allievi e si riduce a autoformazione. La scuola esiste e funziona se è un’istituzione che implica degli obblighi, che inserisce uno scarto rispetto all’esperienza familiare e protetta. Solo così il soggetto è strappato alle sue certezze rassicuranti, ed è scavato lo spazio necessario per far sì che al suo interno si generi un sapere originale, il desiderio di realizzare un percorso di vita autonomo”.

  • Un mondo poco bello si migliora
  • nel mal finito assurdo progettato
  • che rivelato aiuta la speranza
  • per chi prova ritenta si innamora.

Poesie d’autore online

Benvenuti nel nuovo blog di Poesie d'autore redatto da Oretta Dalle Ore, che scrive poesie da mezzo secolo, è in internet dal 1996 ed editrice dal 2003. Oretta ha recitato poesie con successo in Svezia, Iran e Germania.

Scrivete a oretta@oretta.it

Oretta pubblica anche un blog di poesie tradotte in inglese.

Potete anche accedere al vecchio blog.

Buona lettura!

Categorie

Potete ricevere aggiornamenti al sito automaticamente. Inserite il vostro indirizzo email (e si può cancellare in qualsiasi momento).

Segui assieme ad altri 92 follower

Wordpress
Amministra il sito

Poesie Oretta
Poesie scritte da Oretta Dalle Ore
© Copyright 2003 - 2009
Tutti i diritti riservati.