Archivio per maggio 2013

Non perdere cogli altri il lato buono

Ho scorso rapidamente: “Il filtro – Quello che internet ci nasconde” di Eli Pariser. ” Nel dicembre 2009 Google ha cominciato ad alterare i risultati delle ricerche a seconda delle abitudini dei suoi utenti. La corsa a raccogliere la maggior quantità possibile di dati personali su cui customizzare la nostra esperienza online è diventata una guerra che i giganti di internet – Google, Facebook, Apple e Microsoft – stanno combattendo senza tregua…. Un’invisibile e inquietante rivoluzione che distorce il nostro modo di apprendere, conoscere e informarci, fino a stravolgere la formazione dell’opinione pubblica e il funzionamento della democrazia”..

  • Non perdere cogli altri il lato buono
  • non difendere il male ma osteggiarlo
  • nel prato mala fede buon sostegno
  • del passato diverso che è cambiato.

Poesia e Meraviglia (Crollo delle torri)

  • Shuzo Azuchi Gulliver
  • Il crollo delle torri di New York
  • Leggono con proiezioni
  • Daniela Bregantin e Silvano Turrina
  • Circolo della Stampa

  • 15 ottobre 2001 – Ore 21

L’11 settembre rifiutai di guardare la televisione, perché sono impressionabile, però m’informai. Scrissi una commedia contro la guerra, che fu presentata al Circolo della Stampa. Feci amicizia con un Persiano, che s’innamorò della mia poesia e mi tradusse in farsi.

Fui in amicizia con Evelina Colavita, che lavorava per le donne in Afganistan e conobbi Sima Samar. Adottai una bambina a distanza e regalai migliaia di quaderni alle bambine afgane.

  • Nessuno parla canta dice grida.
  • La guerra, sì la guerra, no la guerra.
  • Bomba bomba rimbomba, morte e bombe
  • ma la guerra dov’è? non c’è è perduta.
  • Bomba bomba rimbomba, bombe e morte
  • forse sì forse no chissà ma forse
  • ieri no non si sa domani forse.
  • Ma la guerra non c’è, dov’è è perduta.
  • 1991

Poesia e Meraviglia (Piazza Fontana)

  • PRIMO MAGGIO ALLA SCALA.
  • Due Presidenti e una Presidentessa
  • si son messi alla Scala il primo maggio
  • alle dodici e mezza del mattino
  • nel palco già del re per un concerto
  • che portasse al lavoro onore e vanto
  • coi sindacati in sala, ma del nord;
  • mezz’ora in tutto a compiacersi insieme
  • per l’inno di Mameli e il Va pensiero;
  • la sigla non l’ho vista, forse c’era
  • forse non c’era dell’Eurovisione.
  • Quelli del Sud invece di fermarsi
  • buoni e zitti incantati ad ammirare
  • han proseguito per la loro strada
  • dove nel mezzo c’è scappato morto
  • il nono candidato alle elezioni,
  • che continua le bombe di Milano
  • e le stragi di Brescia, dell’Italicus
  • come il processo di condanna a Sofri.
  • 3 maggio 1990.
  • .
  • Oretta Dalle Ore

  • Piazza Fontana

  • con Claudia Liuzzi Marianna Merisi Silvano Turrina

  • e il sassofonista Emiliano Turazzi

  • Circolo della Stampa – II Piano

  • Corso Venezia 16 – Milano
  • mercoledì -12 luglio 2000 – ore 21

Poesie d’autore online

Benvenuti nel nuovo blog di Poesie d'autore redatto da Oretta Dalle Ore, che scrive poesie da mezzo secolo, è in internet dal 1996 ed editrice dal 2003. Oretta ha recitato poesie con successo in Svezia, Iran e Germania.

Scrivete a oretta@oretta.it

Oretta pubblica anche un blog di poesie tradotte in inglese.

Potete anche accedere al vecchio blog.

Buona lettura!

Categorie

Potete ricevere aggiornamenti al sito automaticamente. Inserite il vostro indirizzo email (e si può cancellare in qualsiasi momento).

Segui assieme ad altri 80 follower

Wordpress
Amministra il sito

Poesie Oretta
Poesie scritte da Oretta Dalle Ore
© Copyright 2003 - 2009
Tutti i diritti riservati.