Archivio per marzo 2013

A Milano altra estate spazi antichi

La televisione ha insegnato a scrivere, a viaggiare e a lavarsi, ha reso tutti coltivabili. Io non la guardo più. A me interessa la cultura, non la coltivazione. La cultura e la coltivazione intorno a internet mi arrabatta .

  • A Milano altra estate spazi antichi
  • da frequentare con racconti inediti
  • altri modi d’incontro vecchie storie
  • lavori prospettive e libri nuovi.

La cultura si annulla e si disperde

Ho scorso leggendo: “Questa Europa è in crisi” di Jurgen Habermas. “Di fronte alla crisi dell’euro e alla timida, spesso populista reazione dei politici, il fallimento del progetto europeo ha cominciato a sembrare una possibilità molto reale. Con rigore e lucidità, Habermas si propone di difendere l’Europa da questo crescente scetticismo, offrendo invece una nuova narrazione, che rilanci il futuro dell’Unione Europea sulla base della sua storia e di quanto di positivo ha già assicurato. Il saggio chiarisce la via per pensare una democrazia transnazionale, collocando il processo di unificazione nel contesto di lungo periodo che ha prodotto la razionalizzazione giuridica e la civilizzazione del potere statale. Per uscire dal vicolo cieco nel quale siamo, non occorre meno ma più Europa. In particolare, le classi politiche europee devono riprendere con coraggio il cammino europeista interrotto negli ultimi anni, coinvolgendo le opinioni pubbliche in un grande dibattito sul futuro costituzionale dell’Europa, nel quale prevalgono le argomentazioni razionali, non la confusione e i pregiudizi di chi cerca consenso sfruttando populisticamente la paura del cambiamento.”

  • La cultura si annulla e si disperde
  • nel tempo precipizio che s’evolve
  • la calma è una tempesta di ricordi
  • che bisogna devolvere e smaltire.

La follia mal politica imperava

Ho letto e scorso: “Politica e 5 stelle – Idee, storia e strategie del movimento di Grillo” di Roberto Biorcio e Paolo Natale “E’ un bene o un male per la nostra democrazia che esista un movimento come quello promosso e guidato da Beppe Grillo? Siamo alla riedizione di un’avventura qualunquistica? A una vera alternativa al sistema dei partiti? …. Beppe Grillo è riuscito a coagulare attorno a sé un vero movimento politico, giocando contemporaneamente su tre componenti che in Italia non si erano mai combinate insieme: l’utilizzo nell’arena politica di una notorietà da uomo di spettacolo, la capacità di organizzare un’efficace comunicazione sulla Rete e di usarla come base per la presenza sul territorio, la raccolta e la gestione della protesta contro i partiti e la “casta”. Ma perché Grillo e il M5S sono diventati così forti in così poco tempo? “Le soluzioni a queste questioni offerte dalle pratiche sperimentate dal M5S non sono esenti da difficoltà e contraddizioni: ma vanno considerate con molta attenzione, come esplorazioni di possibili vie per il cambiamento della politica italiana, per superare la continua oscillazione fra rabbia, frustrazione e sentimenti di impotenza”.

  • La follia mal politica imperava
  • a destra alla sinistra anche nel centro
  • cercare di capire nel busillis
  • bisogna ricordare per scordare.

Poesie d’autore online

Benvenuti nel nuovo blog di Poesie d'autore redatto da Oretta Dalle Ore, che scrive poesie da mezzo secolo, è in internet dal 1996 ed editrice dal 2003. Oretta ha recitato poesie con successo in Svezia, Iran e Germania.

Scrivete a oretta@oretta.it

Oretta pubblica anche un blog di poesie tradotte in inglese.

Potete anche accedere al vecchio blog.

Buona lettura!

Categorie

Potete ricevere aggiornamenti al sito automaticamente. Inserite il vostro indirizzo email (e si può cancellare in qualsiasi momento).

Segui assieme ad altri 92 follower

Wordpress
Amministra il sito

Poesie Oretta
Poesie scritte da Oretta Dalle Ore
© Copyright 2003 - 2009
Tutti i diritti riservati.