Archivio per novembre 2015



Conserva sempre una mente gioiosa

Ho letto : « Conserva sempre una mente gioiosa – Gli insegnamenti lojong per risvegliare compassionee coraggio» di Pema Chodron. «Per secoli i buddisti tibetani si sono avvalsi di una collezione di brevi insegnamenti essenziali, chiamati lojong, per addestrare la mente a sviluppare saggezza e compassione di fronte alle sfide della vita di ogni giorno. In questo libro, che li raccoglie integralmente, Pema Chödrön commenta e spiega brevemente ciascuno di essi, istruendo su come renderli parte della nostra quotidianità. Suggerisce di sceglierne uno a caso ogni mattina e di comportarsi in accordo con il suo significato per tutta la giornata; propone di accompagnarli con una semplice pratica meditativa, chiamata tonglen, che favorisce l’apertura e la morbidezza del cuore.”

  • La vita che continua rallegrare
  • bisogna con pazienza e con coraggio
  • fare del proprio meglio insieme agli altri
  • cercando di aiutare nel possibile.

Il secolo breve

Ho letto molto scorrendo: « Il secolo breve » di Eric J. Hobsbawm. «Tra il 1914 e il 1991 il mondo è stato scosso da conflitti, rivoluzioni e stravolgimenti sociali senza precedenti: il “secolo breve” delimitato dalla Prima guerra mondiale e dal crollo del regime comunista è stato un periodo di straordinario progresso scientifico e di guerre totali, di crisi economiche e di grandi periodi di rilancio e di benessere, di mutamenti nella società e nella cultura. Un “secolo breve” anche per l’accelerazione sempre più esasperata impressa agli eventi della storia e alle trasformazioni nella vita degli uomini. In questo volume Eric J. Hobsbawm ripercorre i grandi eventi del Novecento attraverso la doppia lente dello storico e dell'”osservatore partecipe”, delineando un panorama vivido ed esauriente di un periodo che non ha solo studiato come ricercatore ma anche vissuto come uomo.”

  • Bisogna andare avanti continuare
  • per quelli che si possono aiutare
  • tutti gli altri e le altre se succede
  • occorre con pazienza ammanierare.

Una lezione d’ignoranza

Ho letto: «Una lezione d’ignoranza» di Daniel Pennac. «Affabulatore intelligente e mai scontato, che parla alle menti e anche ai cuori, Pennac segnala una volta di più in questa lectio magistalis l’importanza dei “passeur”, di coloro che con generosità e passione regalano il piacere della lettura e l’amore per la conoscenza.”

  • La mia lingua tranquilla condivisa
  • che semplifica e spiega nel profondo
  • comprensibile a tutti porto avanti
  • con piacere coraggio buona fede.

Poesie d’autore online

Benvenuti nel nuovo blog di Poesie d'autore redatto da Oretta Dalle Ore, che scrive poesie da mezzo secolo, è in internet dal 1996 ed editrice dal 2003. Oretta ha recitato poesie con successo in Svezia, Iran e Germania.

Scrivete a oretta@oretta.it

Oretta pubblica anche un blog di poesie tradotte in inglese.

Potete anche accedere al vecchio blog.

Buona lettura!

Twitter – orettapoesia

Categorie

Potete ricevere aggiornamenti al sito automaticamente. Inserite il vostro indirizzo email (e si può cancellare in qualsiasi momento).

Segui assieme ad altri 150 follower

Archivio

Wordpress
Amministra il sito

Poesie Oretta
Poesie scritte da Oretta Dalle Ore
© Copyright 2003 - 2009
Tutti i diritti riservati.