Archivio per giugno 2015



Le cinque equazioni che hanno cambiato il mondo

Ho letto: “Le cinque equazioni che hanno cambiato il mondo – Potere e poesia della matematica” di Michael Guillen. “Convinto che la matematica sia una sorta di linguaggio poetico, l’autore, nello scrivere questo saggio, ha raccolto un’ardua sfida: illustrare e “tradurre” per i “non esperti” il fondamentale apporto di cinque geni indiscussi (Newton, Bernoulli, Faraday, Clausius e Einstein) ai vari campi del sapere scientifico, tratteggiando nel contempo una ricostruzione delle loro vicende umane e professionali.”

  • Non cercare gli sbagli ma i problemi
  • non è la matematica che importa
  • ma il dovere piacere lingua lunga
  • che occorre nel silenzio ritagliare.

La natura è un’arte

La natura è un’arte che la vita coltiva. Nel cervello di noi esseri umani il pollice della mano, che ci permette il lavoro, occupa grandissimo spazio. Il basso ventre, che ci diversifica nel cervello, induce le donne a chiedere aiuto, se perdono la strada, mentre gli uomini continuano a cercarla da soli. Occorre imparare a collaborare nella diversità. Non bisogna disperare, ma cercare gemme di speranza nei propri limiti, con pazienza e coraggio. La crudeltà verso gli esseri umani e gli animali io la evito nel mio piccolissimo possibile. Siamo diventati sette miliardi di esseri umani.

La pace è ogni passo

Ho letto: “La pace è ogni passo – La via della presenza mentale nella vita quotidiana” di Tich Nhat Hanh. “Il famoso maestro zen Thich Nhat Hanh insegna, attraverso la respirazione cosciente, ad accrescere la consapevolezza e a realizzare la pace e la gioia dentro di sé. Insegna ad essere consapevoli dei rapporti con gli altri e della realtà del mondo intorno a noi con la sua bellezza, il suo inquinamento e le sue ingiustizie. Le sue tecniche incoraggiano il lettore ad adoperarsi a mantenere la propria pace interiore con l’aiuto della consapevolezza e della presenza mentale. Thich Nhat Hanh, maestro zen vietnamita, poeta e pacifista, è stato proposto nel 1967, da Martin Luther King, per il Premio Nobel per la pace, ed è stato a capo della delegazione buddhista vietnamita durante gli accordi di pace di Parigi. Viaggia regolarmente in America e in Europa per insegnare e guidare ritiri sull’arte di “vivere consapevolmente”.

  • Non vedere il futuro né il passato
  • ma solo il poco o tanto che succede
  • non annoiarsi mai stare contenti
  • senza troppe tristezze consolando.

Poesie d’autore online

Benvenuti nel nuovo blog di Poesie d'autore redatto da Oretta Dalle Ore, che scrive poesie da mezzo secolo, è in internet dal 1996 ed editrice dal 2003. Oretta ha recitato poesie con successo in Svezia, Iran e Germania.

Scrivete a oretta@oretta.it

Oretta pubblica anche un blog di poesie tradotte in inglese.

Potete anche accedere al vecchio blog.

Buona lettura!

Twitter – orettapoesia

Categorie

Potete ricevere aggiornamenti al sito automaticamente. Inserite il vostro indirizzo email (e si può cancellare in qualsiasi momento).

Segui assieme ad altri 150 follower

Archivio

Wordpress
Amministra il sito

Poesie Oretta
Poesie scritte da Oretta Dalle Ore
© Copyright 2003 - 2009
Tutti i diritti riservati.