Archivio per gennaio 2015



Dimostrare l’impossibile

Ho letto: “Dimostrare l’impossibile – La scienza inventa il mondo” di Claudio Bartocci. “Una serie di scorribande nel mondo della scienza ma anche dell’arte e dell’etica: fra intrecci di esistenze talvolta straordinarie e scontri di idee che hanno mutato la concezione stessa della realtà, questo libro prospetta in modo inedito l’avventura della conoscenza. Fra i protagonisti spiccano i matematici, che spesso trovano cose che non stanno cercando semplicemente perché queste non esistono da sempre, ma prendono forma nel percorso dell’intelligenza. I matematici ignorano i confini sia nella politica sia nel sapere. Ma se i pedanti si arroccano nel loro specialismo, Claudio Bartocci, matematico e filosofo, fa suo il detto di Popper: “Siamo studiosi di problemi, e non di discipline”. La matematica si permette il lusso di “inventare il mondo” e può costruire il nuovo perché sa distruggere i vecchi pregiudizi. E quando un problema sfida il senso comune, l’intuizione creativa rovescia il motto di Sherlock Holmes: non bisogna più abbandonare l’impossibile per l’improbabile, ma dimostrare proprio quello che non pare possibile a coloro che si sentono “padroni del pensiero”.

  • Domani è un altro giorno da svezzare
  • attraversando l’oggi che va avanti
  • dimenticando l’ieri e l’altro ieri
  • nell’anno che comincia da inventare.

Disuguaglianze

  • Ho scorso: “Disuguaglianze” di Piketty. “Autentico laboratorio di idee. Disuguaglianze rappresenta il libro in cui Piketty ha messo a fuoco la sua lettura dei rapporti tra capitale e lavoro”
  • .
  • Il piacere di vivere è salute
  • che nasce dall’amore voglia gioia
  • con gli altri che si aiutano a pensare
  • a credere in se stessi a lavorare.
  • .
  • Il lavoro per gli altri poesia
  • la musica la danza gli spettacoli
  • lo stare insieme attivi senza sprechi
  • la voglia di concludere e aiutare.

Riconoscere ciò che è – La forza rivelatrice delle costellazioni familiari

Ho letto: “Riconoscere ciò che è – La forza rivelatrice delle costellazioni familiari”. “In questo libro fondamentale Hellinger, nei fitti dialoghi con la giornalista Gabriella ten Hòvel, porta il lettore nei retroscena del suo pensiero e del suo operare, e lo guida sulla via della conoscenza, che per lui inizia laddove uno riconosce ciò che è. La “psicoterapia sistemica” serve a scoprire le dinamiche nascoste che legano una persona alla propria famiglia, offrendole l’occasione di conoscere meglio la propria realtà e quella degli altri membri familiari e indicandole un modo più appropriato e soddisfacente di rapportarsi a loro. Queste dinamiche si possono esplorare con la rappresentazione delle “costellazioni familiari”. Esse sembrano provare che ogni famiglia, ogni stirpe, ha qualcosa come un proprio campo cosciente, con il quale si può entrare in contatto per avere importanti informazioni su ciò che disturba o favorisce l’equilibrio nelle relazioni intime.”

  • La poesia civile si sublima
  • al di fuori del sesso e cerca gioia
  • per la speranza fatalismo gloria
  • che bisogna cercare e conservare.

Poesie d’autore online

Benvenuti nel nuovo blog di Poesie d'autore redatto da Oretta Dalle Ore, che scrive poesie da mezzo secolo, è in internet dal 1996 ed editrice dal 2003. Oretta ha recitato poesie con successo in Svezia, Iran e Germania.

Scrivete a oretta@oretta.it

Oretta pubblica anche un blog di poesie tradotte in inglese.

Potete anche accedere al vecchio blog.

Buona lettura!

Categorie

Potete ricevere aggiornamenti al sito automaticamente. Inserite il vostro indirizzo email (e si può cancellare in qualsiasi momento).

Unisciti ad altri 159 follower

Archivio

Wordpress
Amministra il sito

Poesie Oretta
Poesie scritte da Oretta Dalle Ore
© Copyright 2003 - 2009
Tutti i diritti riservati.