Archivio per marzo 2012



10 anni che hanno cambiato il mondo

Non ho letto: “10 anni che hanno cambiato il mondo” di Loretta Napoleone. È una raccolta di brevi notizie non selezionate sull’universo mondo. La cultura, che modifica la politica e la storia, nel bene e nel male, è selezione.

  • Non si capisce come perché dove
  • si spacca la cultura esibizione
  • fine ultimo mezzi prima dopo
  • con ombra sfiduciante sottintesa.
  •  
  • La cultura è un dovere da inventare
  • con immagini affetto con parole
  • che trasportino luce gioia amore
  • di contrappasso dentro il vuoto nulla.

Basta, smetto di lamentarmi

Ho letto: “Basta, smetto di lamentarmi!” di Christine Lewicki. “Lamentarsi, mugugnare, borbottare, brontolare, lagnarsi… molti sinonimi per una sola dannosa e sterile abitudine, che quasi tutti pratichiamo quotidianamente, talvolta senza neppure accorgercene. Un’abitudine che, se diventa presto insopportabile per chi ci circonda, logora anzitutto noi stessi, mostrandoci della vita soltanto gli aspetti meno gratificanti e oscurando tutto il resto. Come uscirne, dunque, per ritrovare l’ottimismo e indirizzare positivamente le nostre energie?”

  • Non voglio calcolare oltre il possibile
  • che posso devo voglio accontentare
  • districando gli inghippi e le anticaglie
  • nei limiti la voglia e le occasioni.
  •  
  • Cercare la speranza andando insieme
  • con disaccordi accordi musicali
  • che uniscono e allontanano coi suoni
  • per dare spazio e voce all’armonia.

Milano. Le tre città che stanno in una

Ho studiato: “Milano. Le tre città che stanno in una” a cura di Aldo Bonomi. “Le grandi città contemporanee cambiano a ritmi sempre più veloci…. Il libro coglie i mutamenti del capoluogo lombardo da tre punti di vista: le trasformazioni del lavoro e delle classi, focalizzandosi sulla Milano terziaria; le trasformazioni dei conflitti metropolitani e della sfera pubblica, mettendo in rilievo l’esperienza dei movimenti urbani e dei quartieri milanesi; le trasformazioni della questione sociale nell’impatto con la crisi, a partire dall’esperienza del Fondo famiglia e lavoro della diocesi ambrosiana.”

  • Camminare su un prato sotto gli alberi
  • nella Milano brutta tanto bella.
  • Disamorata gente la percuote
  • ogni giorno correndo e sbraitando.
  •  
  • Nella mia casa di Milano Italia
  • mi rigiro pensando dopo e dunque
  • con il mazzo di fiori meraviglia.

Poesie d’autore online

Benvenuti nel nuovo blog di Poesie d'autore redatto da Oretta Dalle Ore, che scrive poesie da mezzo secolo, è in internet dal 1996 ed editrice dal 2003. Oretta ha recitato poesie con successo in Svezia, Iran e Germania.

Scrivete a oretta@oretta.it

Oretta pubblica anche un blog di poesie tradotte in inglese.

Potete anche accedere al vecchio blog.

Buona lettura!

Twitter – orettapoesia

Categorie

Potete ricevere aggiornamenti al sito automaticamente. Inserite il vostro indirizzo email (e si può cancellare in qualsiasi momento).

Segui assieme ad altri 150 follower

Archivio

Wordpress
Amministra il sito

Poesie Oretta
Poesie scritte da Oretta Dalle Ore
© Copyright 2003 - 2009
Tutti i diritti riservati.