Archivio per dicembre 2011



Alla mia sinistra

Ho scorso leggendo sempre più rapidamente: “Alla mia sinistra – Lettera aperta a tutti quelli che vogliono sognare insieme a me” di Federico Rampini. “Una cosa che mi è sempre piaciuta della sinistra, dei suoi pensatori, da Marx a Gramsci, una ragione per cui mi ostino a definirmi di sinistra, è quell’idea ottimista della Storia. La Storia siamo noi, nel senso che possiamo influire sul corso degli eventi. E riusciamo a farlo, se troviamo una narrazione comune che tenga insieme i bisogni e le aspirazioni non di una sola categoria, non di una sola nazione, ma dell’umanità intera”. Mi sono trovata spesso di parer contrario, leggendo, sul succedersi e il valore degli avvenimenti, ma le conclusioni e le speranze sono uguali.

  • Giù tantissime foglie sul sentiero
  • dentro il prato e pochissime su in alto
  • un ricamo tappeto ocra marrone
  • chiazze verdi e grigiastre chiaro scure.
  • Raccontare parlare dire fare
  • nel mondo variegato spazio tempo
  • è un progetto destino inconsapevole
  • del domani e dell’oggi dentro l’ieri.
  • Non predire ma andare dove e come
  • l’avventura del vivere ci porta
  • non esistere soli ma con gli altri
  • per cercare capire indovinare.
  • Da Poesie per Giovanni

Riuscirà il governo Monti

Noi italiani siamo imprevedibili e fantasiosi, che significa anche indisciplinati e irregolari nel bene e nel male. Riuscirà il governo Monti a tirarci fuori dalla divisione tra anticomunisti e anti Berlusconi, et similia, che ci sta affliggendo dalle elezioni del 1948, susseguenti a quelle del 1946, le prime a suffragio universale, che ci diedero un’ammirevole Costituzione?

  • L’aria fresca dagli alberi le foglie
  • distacca rinsecchite e fa cadere
  • dondolanti nel volo sulla terra
  • la vecchiaia dei giorni e delle notti
  • nell’anno che finisce ricordando.
  • Dentro il giovane mondo con pazienza
  • e coraggio le foglie dell’autunno
  • bisogna riportare alla memoria
  • concime per la terra ai butti nuovi
  • che han bisogna di forza per sbocciare.
  • Da Poesie per Giovanni

Dalle due parti

Nei favolosi anni settanta mi laureai in medicina. M’iscrissi a quarantuno anni, nell’ottobre del sessantotto, nel maggio di quello stesso anno avevo visto l’occupazione della Triennale, rimanendone disgustata, come quasi tutti i miei amici artisti. All’università per conseguenza feci il sessantotto dalle due parti, mi laureai in corso.

  • Quando non c’era la penicillina
  • (e non sono passati cinquant’anni)
  • il cielo degli umani aveva nubi
  • bianche nere rosate grigie rosse
  • di acciacchi malattie dolore morte
  • divenute banali e inoperanti.
  • E i medici ogni giorno con la morte
  • con la cronicità la sofferenza
  • dovevano lottare esorcizzandole
  • con armi troppo spesso inefficienti
  • ma con la convinzione che guariva
  • e con la persuasione che aiutava.
  • a rendere pazienti i sofferenti.
  •  
  • Quando divenni laureata medica
  • (e quest’ottobre saranno vent’anni)
  • ogni donna ogni uomo che incontravo
  • con mio grande sconcerto e meraviglia
  • di botto palesava un qualche male
  • e pretendeva che io dessi un farmaco
  • per riavere completa la salute.
  • A me più non succede, ma la prassi
  • continua, mi si dice, a imperversare.
  •  
  • Vorrei sapere in quanti al mondo muoiono
  • per abuso di farmaci ogni giorno.
  • Che già quando studiavo medicina,
  • più o meno una ventina d’anni fa,
  • secondo due eminenti gerontologi
  • era la causa maggiore di morte
  • tra gli ultra settantenni in Lombardia.

Poesie d’autore online

Benvenuti nel nuovo blog di Poesie d'autore redatto da Oretta Dalle Ore, che scrive poesie da mezzo secolo, è in internet dal 1996 ed editrice dal 2003. Oretta ha recitato poesie con successo in Svezia, Iran e Germania.

Scrivete a oretta@oretta.it

Oretta pubblica anche un blog di poesie tradotte in inglese.

Potete anche accedere al vecchio blog.

Buona lettura!

Twitter – orettapoesia

Categorie

Potete ricevere aggiornamenti al sito automaticamente. Inserite il vostro indirizzo email (e si può cancellare in qualsiasi momento).

Segui assieme ad altri 150 follower

Archivio

Wordpress
Amministra il sito

Poesie Oretta
Poesie scritte da Oretta Dalle Ore
© Copyright 2003 - 2009
Tutti i diritti riservati.