Ho seguito il mio maestro

Ho letto con qualche volo pindarico: “Ho seguito il mio maestro” di Alessandro Meluzzi. “C’è qualcosa di profetico nella difficile arte dell’educare. Il profeta non è un veggente, e tuttavia sa intravedere: prevede perché prepara.

  • Contro il muro di gomma malasorte
  • della mediocrità che si elastizza
  • per rimanere uguale ferma inerte
  • nel non nulla narciso di se stessa
  • mentre il mondo precipita e rovina.
  • Non è soltanto lAfrica il problema
  • è che noi siamo troppi in questo mondo.
  • Io penso all’italiano da salvare
  • con la mia poesia che piace a scuola.
  • Senza pensare al dopo al come al meglio
  • ogni giorno con calma avanti vado.
  • Da Poesie per Giovanni

0 Responses to “Ho seguito il mio maestro”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...




Poesie d’autore online

Benvenuti nel nuovo blog di Poesie d'autore redatto da Oretta Dalle Ore, che scrive poesie da mezzo secolo, è in internet dal 1996 ed editrice dal 2003. Oretta ha recitato poesie con successo in Svezia, Iran e Germania.

Scrivete a oretta@oretta.it

Oretta pubblica anche un blog di poesie tradotte in inglese.

Potete anche accedere al vecchio blog.

Buona lettura!

Categorie

Potete ricevere aggiornamenti al sito automaticamente. Inserite il vostro indirizzo email (e si può cancellare in qualsiasi momento).

Unisciti ad altri 156 follower

Archivio

Wordpress
Amministra il sito

Poesie Oretta
Poesie scritte da Oretta Dalle Ore
© Copyright 2003 - 2009
Tutti i diritti riservati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: